Quanto è importante fare sport

sport

Ai giorni nostri spingere il proprio bambino a praticare una qualsiasi attività sportiva è di fondamentale importanza per contrastare la sedentarietà. Fino a qualche decennio fa, era normale vedere bambini giocare ai giardini o nei cortili dei palazzi e sentire mamme costrette ad alzare la voce per farli tornare a casa.

Oggi, anche “per colpa” delle tecnologie, questi momenti di aggregazione sono sempre più rari e sono moltissimi a rimanere dentro casa incollati agli schermi.

Per i più piccoli, fare sport rappresenta un momento importante per la crescita. Infatti, qui possono socializzare con i loro coetanei al di fuori dell’ambiente scolastico e imparare le regole di comportamento in gruppo.

Fuori discussione è il fatto che, fare sport, è importante anche per prevenire disturbi alimentari, come l’obesità, e anche per un corretto sviluppo della muscolatura, delle ossa e delle articolazioni.

Per i più grandi, fare sport rappresenta un’importante valvola di sfogo da quelli che possono essere i problemi dello studio o del lavoro; evitando così di portare dentro le proprie case questo malessere che potrebbe essere poi sfogato sui propri cari.

È scientificamente provato che fare sport rappresenta un’attività fondamentale anche per prevenire grossi problemi di salute in età più avanzata.

Praticare attività fisica regolarmente, infatti, riduce la probabilità di incappare in problemi cardiaci, diabete e, più in generale, di soffrire in misura inferiore di tutti gli acciacchi fisici che inevitabilmente arrivano con il passare degli anni.